servizio personalizzato

Dopo aver fissato la data del matrimonio e la location arriva il momento di scegliere il fotografo.

Inizi le tue ricerche online tra studi fotografici, portali, articoli vari fino a quando ti imbatti in queste due parole: “servizio personalizzato”.

Inizi ad incuriosirti e ti domandi “Non è che sarà finalmente qualcosa di diverso dai soliti servizi fotografici, visti ai soliti matrimoni tutti uguali, con i soliti fotografi che fanno le solite fotografie?

Forse ti sei fatta la domanda giusta!

Nel corso degli ultimi anni sta prendendo sempre più piede nelle coppie la voglia di un servizio personalizzato per raccontare il loro matrimonio con le foto.

Una volta ci si accontentava di avere foto senza tante pretese, immagini che lasciassero un ricordo di quella giornata.

Oggi le coppie di sposi non si accontentano più solo di avere foto identiche o molto simili a quelle che facilmente si possono trovare su un social media, ma ricercano un servizio personalizzato.

Tuttavia non è sempre così facile ed immediato trovare un fotografo che realmente si metta a disposizione della coppia per creare insieme un servizio personalizzato sulle loro esigenze.

Utilizzo il termine “insieme” perché la personalizzione presuppone un confronto continuo con gli sposi.

Ma non disperare, nonostante tutto, ce la si può fare.

Ma da dove deriva questa difficoltà?

Innanzitutto dal fatto che tanti fotografi non si sono adeguati a queste nuove esigenze delle coppie e sono rimasti radicati all’idea di come si facevano negli anni passati le foto di matrimonio.

In tanti non hanno ritenuto opportuno rimettere in gioco lo schema mentale che fino a qualche anno fa aveva sempre funzionato egregiamente.

Ma perché si è manifestata questa nuova esigenza da parte delle coppie?

Fondamentalmente perché si è evoluto il concetto di matrimonio.

Il matrimonio non è solo un momento istituzionale attraverso il quale si crea una famiglia, ma è anche un evento per regalare a sé stessi ed ai propri amici e parenti un evento inaspettato, da essere ricordato.

Il matrimonio si è trasformato da momento esclusivo degli sposi ad evento da essere vissuto intensamente con i propri ospiti.

La prova di questo è il ricorso ai social: non c’è evento che non venga documentato anche sui social media e per questo motivo è necessario un servizio personalizzato, anche dal punto di vista fotografico, per differenziarsi dai tanti matrimoni tutti uguali.

D’altronde le foto sono l’unica cosa concreta che resta agli sposi a testimonianza di quella giornata e quindi è necessario renderle idonee a far rivivere quei momenti nel corso degli anni che verranno.

Quindi la parola d’ordine oggi è DIFFERENZIARSI!

Ma in che modo oggi il mercato aiuta gli sposi a risolvere questa esigenza?

Onestamente nella maggior parte dei casi i fotografi non sono pronti a gestire tale problematica, non per cattiva volontà, ma perché è un concetto, in generale, lontano dal loro approccio alla fotografia.


Un servizio personalizzato, che in un certo senso vincola l’aspetto artistico dei fotografi, è percepito spesso da questa categoria come una limitazione.
E’ un po’ come se la maggior parte dei fotografi pensasse “so io come fotografare le emozioni, non c’è bisogno di stabilire un binario al cui interno devo muovermi”.

Un servizio personalizzato, che in un certo senso vincola l’aspetto artistico dei fotografi, è percepito spesso da questa categoria come una limitazione.
E’ un po’ come se la maggior parte dei fotografi pensasse “so io come fotografare le emozioni, non c’è bisogno di stabilire un binario al cui interno devo muovermi”.

E, purtroppo, bisogna dire che questo approccio è completamente anacronistico, nel senso che parte dal presupposto che il servizio fotografico è incentrato sull’estro del fotografo e non su tutto ciò che genera un beneficio per gli sposi.

La prova di quanto sto dicendo è l’approccio che oggi trovi nel 99% dei fotografi: una coppia dopo aver firmato il contratto, risente il fotografo in prossimità del matrimonio per mettersi d’accordo sugli orari.

Tutto quello che accade tra la firma del contratto ed il matrimonio non riguarda il fotografo.

È un qualcosa che non gli interessa!

Invece è necessario ribaltare completamente le posizioni, perché la fotografia di matrimonio oggi è un qualcosa a servizio degli sposi, sono loro gli attori principali. Il fotografo deve solo essere in grado di trovare le soluzioni adeguate per guidarli, come un regista, nel film del loro matrimonio.

E questo può essere fatto solo attraverso un servizio personalizzato, in grado di far risaltare tutte quelle situazioni nelle quali gli sposi si trovano a loro agio.

Per questo motivo ti voglio indicare i 5 benefici che potrai ottenere attraverso un servizio personalizzato per il tuo matrimonio:

1) Il servizio personalizzato, a differenza di uno che viene proposto a tutti, parla di te!

Evidenzia il tuo modo d’essere, perché viene strutturato in base alle tue caratteristiche ed alle tue aspettative.

E’ un qualcosa in perfetta sintonia con la tua personalità.

Ti permetterà di riconoscerti nelle foto perché, partendo da ciò che ti fa stare serena e rilassata, non avrai atteggiamenti innaturali.

2) Ti aiuta a superare le situazioni “difficili” da gestire legate all’evento.

Un servizio personalizzato ti permette di analizzare e trovare una soluzione a tutte quelle situazioni che ti creano poca serenità.

Il matrimonio è un evento vetrina, dove tutti gli occhi saranno puntati su di te.

Ci saranno innumerevoli contesti, di tipo personale, da dover e saper gestire, anche dal punto di vista fotografico.

Un approccio di tipo standard da parte del fotografo non ti permetterà di gestirli, semplicemente perché non li conoscerà.

3) E’ come un abito su misura.

Un servizio personalizzato viene costruito sulle tue esigenze.

Non tutti gli sposi hanno lo stesso approccio, ogni coppia ha aspettative differenti per quella giornata.

C’è chi vuole foto spontanee e, per contro, chi vuole sentirsi una modella per un giorno.

C’è chi vuole trascorrerla il più possibile con gli amici e i parenti e chi invece preferisce allontanarsi dalla festa per fare le foto in un luogo particolare.

C’è chi ha bisogno di essere tranquillizzato durante il periodo antecedente il matrimonio e chi invece affronterà quel giorno come se fosse una passeggiata.

Un servizio personalizzato ti permetterà di essere te stessa perché non dovrai affrontare alcuna forzatura che ti produrrà stress.

E questo nelle foto si vede…

Se non vuoi allontanarti dai tuoi invitati, le foto saranno fatte durante la tua festa, non esiste nessuna abitudine che non possa essere cambiata…

4) Non avrai sorprese!

Personalizzazione significa essere guidata dal fotografo all’interno delle dinamiche del matrimonio per scoprire insieme come gestirle.

Pianificare un servizio ti aiuta a percorrere in anteprima, dal punto di vista fotografico, le varie fasi del tuo matrimonio e a trovare la migliore soluzione per gestire ciascuna di queste.

La conoscenza di quello che accadrà ti produrrà serenità e arrivare al giorno del matrimonio con lo stato d’animo gusto è l’ideale per goderti quei momenti unici nella tua vita.

E le foto ti ringrazieranno…

5) Avrai foto uniche diverse da quelle di altre coppie

Un servizio standard di solito viene svolto attraverso schemi mentali che il fotografo ha e che utilizza su tutti i matrimoni.

Questo comporta una sorta di routine del servizio dove nelle foto cambiano solo le facce dei protagonisti.

Quante foto tutte uguali di spose avrai visto mentre annusano il bouquet? Sembrano fatte con la carta copiativa…

Quante foto durante la sessione di coppia vengono fatte con le stesse logiche di sguardi nel vuoto per creare una situazione di (finta) naturalezza?

Un servizio personalizzato esula da tutto ciò perché parte dall’idea di come vorrai affrontare tu quella giornata, anche dal punto di vista fotografico.

Non ci sono vincoli o situazioni imprescindibili.

Paradossalmente se non vuoi fare le foto di coppia, un servizio personalizzato ti dà la possibilità di non farle.

Non c’è ego del fotografo che tenga!

bouquet
sposi, wedding

Ti ho elencato 5 benefici che ti puoi aspettare da un servizio personalizzato, per farti capire quanto sia importante scegliere un servizio personalizzato per il proprio matrimonio.

Voglio concludere questo articolo lasciandoti pensare a questa situazione: immagina come potresti sentirti, a differenza di tante altre spose, quando ti sveglierai la mattina del tuo matrimonio e avrai una sensazione di assoluta tranquillità.

Sarai pronta a goderti ogni secondo di quella giornata perché avrai la tranquillità di aver vissuto, grazie al tuo servizio personalizzato, un’anticipazione emozionale dal punto di vista fotografico di quello che accadrà.

E pensa invece come potrebbe trascorrere quegli stessi attimi un’altra sposa che sarà all’oscuro di tutto e molto probabilmente, non avrà mai visto neanche il filmmaker o il secondo fotografo che di lì a pochi minuti arriverà a casa…

Bisognerebbe approfondire l’argomento con esempi concreti che, sono sicuro, ti lascerebbero a bocca aperta.

E’ quello che succede alle coppie di sposi quando iniziamo a fare un percorso attraverso il quale analizziamo, insieme, nei particolari le varie fasi del matrimonio.

Se anche tu vuoi saperne di più, ti invito a contattarmi, compilando il modulo che trovi qui sotto e, gratuitamente, te ne parlerò con qualche esempio per essere molto più diretto e pratico.

PRENOTA UNA CONSULENZA GRATUITA
e gratuitamente ti darò tutte le info di cui hai bisogno!

SCEGLI GIORNO E ORA CHE PREFERISCI   ⬇️

(se non trovi una disponibilità, contattami e troveremo insieme una soluzione)

Se nel frattempo non lo avessi già fatto, per continuare ad avere altri consigli sul servizio fotografico per il tuo matrimonio, seguimi sulla mia pagina FB.
Mettendo “mi piace” sarai sempre aggiornata sui nuovi post.

Pagina Facebook