reportage - Wedding Francesca & Manuele - Un raggio di sole - reportage matrimonio - sposa - bride - emozioni - recensione

Reportage o scatto classico?

Dopo la definizione della data e del luogo dove si svolgerà la cerimonia, una delle prime decisioni che dovrete affrontare nell’organizzazione del vostro matrimonio è la scelta del fotografo. Tale scelta è fondamentale, perché il fotografo avrà il compito di documentare alcuni fra i momenti più preziosi della vostra vita.

Nelle sue mani viene affidata la responsabilità di ritrarre la vostra giornata speciale, permettendovi di conservare per sempre un ricordo indelebile. Al tempo stesso l’importanza di scegliere il professionista in base ai propri gusti ed al prodotto finale che si desidera, deriva dal fatto che location, vestiti, menù, fiori, bomboniere sono tutti elementi che, passata la festa, man mano perderanno importanza e resteranno solo un ricordo lontano. Viceversa il prodotto finale di quel giorno, l’album di nozze, sarà l’unica cosa che rimarrà a raccontare concretamente il vostro matrimonio, catturando i momenti più importanti.

Questa è la prima domanda che voi sposi siete obbligati a porvi per poter scegliere in modo sereno!

Il perché di ciò deriva dal fatto che sono due generi di fotografia completamente differenti l’uno dall’altro.

Il reportage di matrimonio

Il reportage di matrimonio è un genere che ha come obiettivo la testimonianza diretta della giornata. Nulla viene costruito artificialmente dal fotografo per ottenere lo scatto d’effetto, bensì tutto viene documentato in modo naturale senza interferenze o costruzioni delle scene.

Wedding Francesca & Manuele - Tutto ok - reportage matrimonio - sposa - bride - emozioni

Il fotografo di reportage racconterà la giornata così come si svolgerà, nello stesso modo in cui gli avvenimenti verranno visti e percepiti da chi li sta vivendo. Sorrisi ed emozioni saranno immortalati nel momento in cui gli stessi si manifesteranno, all’insegna della massima spontaneità e naturalezza. È un modo documentaristico, ma anche creativo per narrare il fatidico sì. La grande forza di un reportage è racchiusa nella componente emotiva degli scatti. Le fotografie cessano di essere qualcosa di costruito e assumono una valenza reale, palpabile. Non ci sono finzioni, ma solo la realtà dei fatti che emerge in tutta la sua emozione e bellezza. Non vi capiterà mai di vedere due reportage identici perché ognuno di loro è spontaneo e naturale e non deriva da un clichè predefinito. 

Wedding Francesca & Manuele - Sorrisi - reportage matrimonio - sposa - bride - sposi - sposo - goom - emozioni

Il wedding reportage è l’unico stile che nel tempo vi farà riaffiorare i ricordi di cosa è accaduto quel giorno, con tutti i particolari, con l’ambiente circostante e con le persone che quel giorno hanno gioito con voi.

Nessun fotografo con uno stile classico riuscirà a fare ciò!

Una foto spontanea coinvolge emotivamente e di sicuro, riguardandola, proverete la stessa emozione che avete provato in quel momento.

Se vuoi rivivere quei momenti indimenticabili

e questo significa che nel tempo avrai un ricordo realistico, chiamami al 3755945976, o scrivimi su WhatsApp o Messenger (utilizzando le icone che vedi sul lato destro della pagina) oppure compila il modulo qui sotto e ti darò tutte le info di cui hai bisogno

* campi obbligatori

Lo stile classico

Un servizio fotografico classico segue, invece, un percorso tracciato, sicuro e funzionale. Le fotografie sono posate e ricreate, si sfruttano luci artificiali e flash che sapranno esaltare la vostra bellezza. Ci saranno, certamente, immagini mozzafiato, ottenute dopo estenuanti pose, ma, al tempo stesso, mancheranno di emozione, di sentimento, di spontaneità. 

Foto Cerimonia, Matrimonio, Wedding, Foto in Esterno, Sposi, Lago, emozioni

Proprio perché il servizio posato prevede scatti costruiti a regola d’arte, è possibile che vi ritroviate immaginii molto simili a quelle di altri sposi, per il semplice fatto che, non essendoci il tempo necessario per creare ambientazioni sempre differenti, spesso c’è la tendenza a far adottare agli sposi posizioni magistralmente studiate.

A chi si addice il reportage di matrimonio

Innanzi tutto alle coppie che vogliono un servizio unico, originale e differente da ogni altro.

E’ consigliato agli sposi che non amano stare in posa come in un set, che preferiscono godersi il loro giorno insieme a parenti ed amici, piuttosto che passare tanto tempo con il fotografo alla ricerca della posizione “superfiga”.

E’ scelto dalle coppie che vogliono ricordarsi realmente cosa è accaduto quel giorno. Alle coppie che vogliono ricordarsi degli sguardi, dei sorrisi, delle lacrime, delle scene buffe e simpatiche, delle emozioni avute in quella fantastica giornata.

E’ il servizio ideale per le coppie che vogliono il racconto del loro giorno, quello reale e non costruito.

La bellezza non è finzione, la bellezza non è una fotografia che non vi appartiene perché simile a quella di tante altre coppie. La bellezza è ricordarsi di un qualcosa esattamente come è stato vissuto; solo in questo modo avrete le vostre fotografie, non delle semplici fotografie!

Perciò per voi che state organizzando il vostro matrimonio con la massima scrupolosità, non sbagliate sulla scelta del fotografo.

Se avete bisogno di approfondire gli aspetti del reportage di matrimonio, scrivetemi o fissate un appuntamento. Sarò felice di essere a vostra disposizione!

Date valore alle vostre emozioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment