Wedding Reportage - Vestizione della sposa - bride - matrimonio - preparazione della sposa

Uno dei momenti più importanti dei servizi fotografici di matrimonio è quello della preparazione della sposa. E’ una fase ricca di emozione, al tempo stesso di tensione e di trepidazione, di amiche preziose e di risate.

Questi sono alcuni consigli che in genere suggerisco alle mie spose, soprattutto per ciò che riguarda gli impatti sul servizio fotografico, affinchè tutto si possa svolgere per il meglio.

La scelta della stanza dove prepararsi

Scegli la stanza più luminosa ed ampia, in modo tale che tutti i professionisti (fotografo, truccatrice, parrucchiere) possano muoversi facilmente ed in tranquillità.

Prevedi la postazione, dove parrucchiere e truccatrice lavoreranno, possibilmente vicino ad una finestra, in modo da utilizzare la luce naturale. Se la stanza ha le pareti di un colore neutro è ancora meglio.

La luce diretta non è indicata, quindi è preferibile che la finestra abbia una tenda bianca, velata, che faccia passare la luce e la renda più morbida.

In questo modo sarà possibile realizzare immagini molto emozionali ed intime.

Ambiente curato

E’ importante avere un ambiente curato ed ordinato per avere delle foto più suggestive.

A volte la preparazione della sposa avviene in ambienti disordinati, con cose lasciate sul letto o su poltrone. Ovviamente tutto ciò rischia di entrare prepotentemente nelle foto.

Stare attenti a queste piccole ma fondamentali cose, permette di ottenere un risultato finale migliore.

I dettagli

Sono un elemento particolarmente importante in un servizio fotografico. Servono a completare il racconto del tuo giorno speciale.

L’abito da sposa, il velo, le scarpe, la giarrettiera, i gioielli, le fedi, le partecipazioni, il bouquet, gli accessori floreali per damigelle e testimoni, gli accessori per l’acconciatura raccontano quanto amore hai messo nei preparativi.

Immortalarli durante la preparazione della sposa serve a ricordare dettagli che nel tempo tendono ad essere dimenticati.

Se ti sta piacendo questo articolo e ne vuoi leggere altri, puoi andare sul mio blog e potrai trovare qualcosa di interessante.
Se invece hai bisogno di qualche informazione chiamami al 3755945976, o scrivimi su WhatsApp o Messenger (utilizzando le icone che vedi sul lato destro della pagina) oppure compila il modulo. Sarò a tua disposizione!

* campi obbligatori

Che cosa indossare

Sono da evitare i pigiamoni o quant’altro non dia un tocco di fascino a te stessa e di conseguenza alle foto.

E’ preferibile utilizzare un pigiama in raso o seta o una vestaglia dai toni color pastello o neutri. Anche un accappatoio va bene.

Considera che sarai fotografata, se lo desideri, durante tutta la fase di trucco e parrucco; dovrai, quindi, sentirti a tuo agio e nello stesso tempo apparire nel migliore dei modi.

Chi partecipa alla preparazione della sposa?

Lasciati guidare dal cuore!

Scegli chiunque ti faccia piacere avere accanto in questi attimi carichi di emozioni. Mamma, papà, sorelle, fratelli, amiche del cuore, chiunque tu voglia avere vicino in questo momento è bene accetto.

Ti aiuteranno durante la vestizione e sarà particolare per il fotografo riprendere l’energia e l’emozione di questi istanti.

Sarà fortemente suggestivo per te sistemare la bottoniera del tuo papà o la collana di tua mamma. E sarà altrettanto per loro vederti con l’abito da sposa pronta a fare il grande passo.

Se hai scelto di avere le damigelle, dal punto di vista fotografico è interessante che il loro outfit sia coordinato tra di loro e con il tema del matrimonio.

Anche con loro può essere interessante prevedere un momento spensierato per fare un brindisi insieme e rendere questo momento gioioso e meno carico di tensione.

Un altro consiglio è quello di limitare al massimo altre presenze, per evitare confusione.

Infine se ti dà fastidio avere il fotografo presente mentre ti vesti, considera che le foto in lingerie non sono obbligatorie.

Puoi tranquillamente chiedergli di uscire e di rientrare a vestito quasi del tutto indossato, in modo da riprendere solo la parte finale, quella in cui si procede ad abbottonare i bottoni o a sistemare gli accessori finali.

Gli orari

E’ importante verificarli con ciascun professionista. Fondamentalmente le varie fasi sono: trucco, acconciatura, vestizione, foto ed, infine, il tempo necessario per raggiungere il luogo della cerimonia.

Posto che dovrai chiedere al parrucchiere ed alla truccatrice il tempo di cui necessita, conviene considerare la complessità per indossare l’abito e lasciarsi qualche momento di tolleranza per eventuali imprevisti che possono accadere.

E’ importante inoltre accordarsi con il fotografo se desideri, prima di partire, fare foto in casa con la mamma, il papà, i fratelli, testimoni o altri parenti, oltre a quelle relative alla preparazione, in modo da accordarsi sui tempi necessari.

A questo punto devi solo considerare il tempo necessario per raggiungere il luogo di celebrazione, considerando lontananza e traffico.

Una volta considerato tutto ciò, basta andare a ritroso, per capire quanto tempo prima devi iniziare a prepararti.

 

A questo punto sarai pronta per andare, con tutta la tensione e la gioia di questo momento. Sarà un tourbillon di gioia e di emozioni e quando rivedrai le foto di queste ore, rivivrai attimo dopo attimo tutti gli istanti di questa giornata. Le tensioni, le risate, gli sguardi, gli abbracci, i sorrisi, i gesti, ogni particolare di uno tra i giorni più importanti della tua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment